Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

goldrake

Actarus

Actarus è stanchissimo: anni e anni a combattere le forze di Vega senza mai neanche una vacanza. Quest’anno vorrebbe andare su Fleed, la sua bellissima stella, ma per poterlo fare deve vedere il piano ferie, pure lui…vai distruggi il male vai!

Come se ogni giorno fosse il ripetersi infinito e straniante di una nuova puntata, Actarus è in piena crisi d’identità. Ormai completamente dipendente dalla birraperoni.

Affoga nell’imbarazzo di una vita di solo lavoro, dove neanche l’amore si salva perchè schiavo del Complotto… Ma ne vale veramente la pena? E chi è il male? Sono davvero i veganiani i veri nemici?
Come in un’eterna straniante avventura che ricomincia, ecco la "vera" storia del pilota di Goldrake.

guarda il trailer

guarda il trailer.2
guarda il trailer.3

Il lavoro, anche quello del pilota di Goldrake, ormai sostituisce la vita, è obbligo morale. Al solo prezzo dei propri giorni e della propria identità in cambio.

Un gioco assurdo, che nella migliore delle ipotesi promette una breve notorietà prima della prossima notizia. Al solo prezzo di un impietoso sballo metodico per salvarsi…

Mentre le immagini dei tg restituiscono un mondo apparentemente tranquillo, piegato invece da guerre nascoste. Colleghi isolati sempre in chat, amici persi nel vuoto tecnologico di giorni sempre uguali: le prossime puntate… Il mitico dottore ormai retorico e delirante, che lo usa e tenta di coprire la verità. Che giustifica e fornisce ragioni utili al Meccanismo che trita tutto e tutti, indistintamente, in modo silenzioso e senza pietà.

Un viaggio impietoso e introspettivo. Un attacco impietoso al Sistema del lavoro occidentale, e ai falsi miti della generazione targata anni Ottanta. Cresciuta a speranze davanti ai televisori: pomeriggi interi a guardare Goldrake Il Robot, alle prese con il Male…vai distruggi il Male vai! Una generazione dispersa, con gli occhi aperti su un futuro senza diritti, sottopagata, ai limiti della psicosi. Anche se fai il pilota del robot più fico della Galassia…Alabarda Spaziale!

Claudio Morici è web artist, scrittore, copywriter, è nato a Roma nel 1972.

guarda il trailer

guarda il trailer.2

guarda il trailer.3