Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

premio tenco 2013: gran finale – fanfara tirana meets transglobal underground

 
Il resoconto dell'ultima serata dell'inviata Alessia Pistolini al Premio Tenco 2013. Grazie ad Alessia per il sempre prezioso contributo.
—–
Lo spettacolo dell'ultima serata ha un inizio sui generis: il giornalista Massimo Cotto e Mauro Ermanno Giovanardi presentano il loro lavoro teatrale Chelsea Hotel (tra pochi giorni disponibile in dvd); lo "scorcio" proposto è quello riguardante Edith Piaf, nell'occasione del cinquantenario della morte. E se le doti di interprete dell'ex La Crus sono ormai note e condivise, quelle fino a oggi inedite di attore-narratore del giornalista lasciano strabiliati.

Chiude la prima parte Frankie Magellano, che dà prova di grande presenza scenica, con le sue doti da attore e la sua voce potente.
Nel secondo tempo, l'apertura è affidata a un Niccolò Fabi essenziale: voce e chitarra in una serie di brani che ripercorrono la sua intensa carriera ("Solo un uomo", "Ecco", "Costruire", "Una buona idea", "Lasciarsi un giorno a Roma").
Il finale della serata e insieme della trentasettesima edizione del Premio Tenco è affidato a una compagine straordinaria, festosa e numerosissima: Fanfara Tirana meets Transglobal Underground. Da una parte un folto gruppo di maestri della banda dell'Esercito di Tirana, dall'altra una band inglese di "disgraziati manipolatori londinesi", come li chiama nella nostra intervista l'ideatore di questo strano connubio, Olsi Sulejmani (Ballkan World Music Management). Gli albanesi partono dalla Kaba, ovvero una delle più antiche forme europee di polifonia, la quale, posta nelle mani dei Transglobal Underground, diviene infine "Kabatronics". Quasi un nuovo genere musicale, che ha necessitato di ben due anni di gestazione. Quel che è certo è che l'energia che si sprigiona dal palco quando il gruppo si esibisce tra fiati, percussioni e strumenti tradizionali è davvero suggestiva, per non dire entusiasmante. Una chiusura perfetta per un'edizione del Premio Tenco tra le migliori degli ultimi anni.
Alessia Pistolini per GX