Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

arriva in francia il “google di ippolita”

Art_5703

Esce oggi in tutte le librerie
francesi, per la casa editrice Payot&Rivages,
la traduzione del volume Copyleft "Luci e Ombre di Google, futuro e
passato dell’industria dei metadati" stampato in Italia da Feltrinelli e
scritto dal gruppo multi-disciplinare Ippolita (di cui avevamo già parlato).
Luci e Ombre di Google è uno degli esperimenti (dal lemma
all’ipertesto) più interessanti sul fronte crossmedia: attraverso community e
peer-to-peer, il testo si è propagato lungo i vicoli dell’underground hacker
italiano, per approdare infine come libro di testo in molte facoltà
universitarie (informazione dall’informale al formale, utilizzo di diversi
canali comunicativi).
Il titolo francese, "La Face
cachée de Google", riecheggia il titolo originale. Luci e Ombre era stato
presentato in antemprima all’Hackmeeting di Parma nel 2006 con il titolo
"The dark side of Google"; che, uscito nell’aprile 2007, ha visto in
meno di un anno più di 20.000 copie scaricate dal sito ufficiale.
Le critiche del gruppo Ippolita sono interessanti per chi voglia tentare di
capire lo strumento tecnologico, prima ancora della sua espansione. Dal 2.0 al
3.0, il web semantico… Dati e riflessioni attuali (le recenti polemiche su Facebook), futuribili.